Spedizione gratuita
Più di 40.000 clienti italiani soddisfatti
100 Giorni di diritto di restituzione
Consegna & Reture gratuite - 100 Giorni di diritto di restituzione
Come usare la pietra refrattaria per la pizza

Come usare la pietra refrattaria per la pizza

Condimento succulento e bordi croccanti: la pizza è irresistibile ed è sempre un successo in qualsiasi ristorante o pizzeria italiana.

Ma di cosa avete bisogno per fare la pizza a casa?

Una buona pizza richiede tempo. Il tempo è l'ingrediente più importante della pizza perfetta per poter lavorare gli impasti, le salse e i condimenti come un professionista. Ma non ti inganniamo, hai bisogno anche dell'attrezzatura giusta: una pala per pizza da forno, una pietra refrattaria per pizza e un tagliapizza in acciaio inox saranno i tuoi migliori alleati.

Ho bisogno di un forno a legna per preparare una pizza deliziosa?

Un forno in pietra può mantenere temperature costantemente elevate. Questo garantisce il gusto speciale e la consistenza ideale della pizza. Ma la buona notizia è che non è necessario avere un forno a legna vicino, si può mantenere la temperatura elevata nel forni elettrici di casa.

A tal fine, è necessario optare per una pietra per pizza. La pietra per pizza è una pietra naturale che viene collocata nel forno e sulla quale viene appoggiato l'impasto della pizza, imitando così le caratteristiche di un forno professionale per pizza. La pietra è fatta di un materiale simile a quello del forno a pietra di molte pizzerie. Può assorbire l'umidità in eccesso nella base della pizza e renderla ancora più croccante.

Inoltre, la pietra trasferisce il calore del forno in modo uniforme e costante alla pizza. In questo modo la cottura di pizze sarà uniforme senza far seccare il condimento. L'altra buona notizia è che, grazie alla pietra per pizza, potrete avere la pizza pronta in pochi minuti. È sufficiente che il forno sia impostato sulla temperatura più alta disponibile (di solito tra i 200 e i 300 gradi Celsius).

Come fare l'impasto per la pizza fatta in casa?

Il requisito più importante per un impasto perfetto per la pizza è la farina giusta. Vale quanto segue: maggiore è il contenuto proteico della farina, più è adatta per l'impasto della pizza. Perché: Un alto contenuto proteico rende il tuo impasto più idroassorbente ed elastico. La farina dovrebbe quindi contenere almeno il 12% di proteine.

Puoi verificarlo nella tabella delle informazioni nutrizionali sul retro della farina. Puoi trovare la farina ricca di proteine ​​in qualsiasi grande supermercato. La farina tipo 00 è l'ideale per una pizza.

Oltre alla farina giusta, ci vuole il lievito. Per questo puoi usare lievito di birra fresco o lievito di birra. Danno al tuo impasto il potere di fermentazione necessario. Il resto dell'impasto è facile: mescolate farina e lievito e acqua tiepida e infine sale - e l'impasto è pronto.

Ora l'impasto deve maturare e lievitare. Lascialo da 24 a 48 ore in frigorifero per farlo. Se avete fretta potete far lievitare l'impasto della pizza a temperatura ambiente per un'ora. Più calda è la temperatura, più velocemente l'impasto lievita.

Quindi è il momento di impastare e stendere l'impasto. Per l'orientamento: hai lasciato lievitare a sufficienza l'impasto se è elastico e non si strappa quando viene steso.

Ecco la nostra ricetta per l'impasto della pizza

Ingredienti per 6 pizze:

  • 1000 g di farina (idealmente tipo 00 o con contenuto proteico superiore al 12%)
  • 3 grammi di lievito fresco
  • 620 ml di acqua fredda
  • 15 grammi di olio d'oliva
  • 22 grammi di sale

Ecco come si fa:

  1. Per prima cosa mettete una piccola quantità di acqua in una tazza e scioglieteci il lievito mescolando.
  2. In una ciotola capiente mettete la farina e il resto dell'acqua e mescolate grossolanamente con un cucchiaio.
  3. Ora lasciate riposare l'impasto coperto per 30 minuti (questa preparazione facilita l'impasto in seguito).
  4. Successivamente, aggiungi la miscela di lievito, l'olio d'oliva e il sale al'impasto. Quindi lavorate l'impasto per 15 minuti su un piano di lavoro infarinato o con un robot da cucina.
  5. Poi mettete l'impasto in una ciotola capiente e fatelo lievitare in frigo coperto con pellicola per 12-24 ore.
  6. Quindi dividere l'impasto e formare 6 palline uguali. Disponete le palline di impasto in una teglia ampia e bassa, leggermente distanziate tra loro, coprite con pellicola e lasciate lievitare a temperatura ambiente per altre 3 ore.
  7. Stendete l'impasto con le mani, guarnite con i vostri ingredienti preferiti e infornate.

Dove posizionare la pietra refrattaria per pizza da forno?

La posizione della pietra per pizza nel forno dipende essenzialmente da ciò che si andrà a cucinare

  • Per pizza: la pietra per pizza deve essere collocata nella parte superiore del forno.
  • Per pane o i biscotti: la posizione migliore per la pietra per pizza è al centro del forno.

Perché ho bisogno di una pala per pizza? 

Il tuo piccolo capolavoro gastronomico è ora pronto sul piano di lavoro generosamente infarinato e preparato. Come si fa a metterlo nel forno preriscaldato? Per posizionare la pizza margherita, la pizza al tonno o la pizza ai funghi sulla pietra per pizza, è necessaria una pala per pizza (anch'essa infarinata). In caso contrario, non sarà possibile sollevare l'impasto morbido della pizza e posizionarlo sulla pietra refrattaria senza che si deformi. La pala per la pizza protegge l'impasto dalla rottura. Inoltre, rende molto più facile mettere e togliere la pizza dal forno.

Assicuratevi di utilizzare una buccia per pizza che abbia una superficie generosa. Altrimenti, dovrete ridurre le dimensioni delle tue pizze.

Una pala per pizza di alta qualità è costituita da una lastra di acciaio inox solida e liscia. In questo modo è possibile far scivolare facilmente la pizza nel forno. Questa superficie in acciaio inossidabile è resistente al calore, insapore e sicura per gli alimenti. In altre parole, assicura che la pizza entri ed esca dal forno integra e sana.

Ecco la nostra pala per pizza.

Perché ho bisogno di un coltello per pizza?

Quando la pizza è pronta, non resta che tagliarla a pezzi maneggevoli. Per una pizza a casa o in un ristorante italiano, l'ideale è una tagliapizza grande. Perché con una rotella per pizza tradizionale, il taglio non solo può essere noioso, ma può anche causare la rottura della pizza. Con il nostro tagliapizza affilato potrete tagliare la pizza in modo facile e veloce.

Ecco il nostro tagliapizza in acciaio inox.

Ecco tutti gli accessori per pizza di cui potete avere bisogno.

Sonia Perez Sevilla Hernandez
Left Continua gli acquisti
Il tuo ordine

Non hai articoli nel tuo carrello